Ghiaccia Reale - Royal IcingC'è 1 prodotto.

Ghiaccia Reale - Royal Icing
LA GHIACCIA REALE

Caretteristiche ed Usi

La Ghiaccia Reale (Royal Icing) è un composto a base di zucchero e albume d’uovo che una volta asciutto assume l’aspetto del ghiaccio e che viene usato, con l’aiuto di una ‘’sac à poche‘’, per decorare torte, cupcakes, biscotti.
La Ghiaccia Reale è una glassa bianca che una volta asciutta si presenta liscia e solida ma che si scioglie in bocca.
La Ghiaccia Reale è estremamente versatile e può essere utilizzata per un rivestimento perfettamente liscio, un dettagliato decoro, un delicato e intricato pizzo simile ai ricami di un abito da sposa.


Un po’ di Storia

La Ghiaccia Reale fu inventata dai pasticceri inglesi all’inizio dell’Ottocento quando scoprirono che un composto a base di zucchero e acqua di rose (poi sostituita con l’albume d'uovo) una volta fatto asciugare diveniva una specie di "brina" biancastra simile al ghiaccio e per l’appunto chiamato Sugarice.

La Royal icing o Ghiaccia Reale iniziò ad esser chiamata così nel 1840 quando venne impiegata in occasione del matrimonio della Regina Vittoria.
Nel 1871 in occasione del matrimonio della principessa Luisa figlia della regina Vittoria ebbe origine la pratica di impilare le torte una sopra l'altra e alla fine del secolo la torta nuziale a 3 piani era diventata usuale.
Un modello della torta nuziale del Duca di York, poi Giorgio V, fu esposta in una mostra di pasticceri a Londra dove ebbe un grande successo e diventò alla moda.
Così si impose questo tipo di torta ancora oggi a noi familiare.

Nel 1871 in occasione del matrimonio della principessa Luisa figlia della regina Vittoria ebbe origine la pratica di impilare le torte una sopra l'altra e alla fine del secolo la torta nuziale a 3 piani era diventata usuale.
Un modello della torta nuziale del Duca di York, poi Giorgio V, fu esposta in una mostra di pasticceri a Londra dove ebbe un grande successo e diventò alla moda. Così si impose questo tipo di torta ancora oggi a noi familiare.

Le torte furono anche particolarmente ricche di elaboratissime e arzigogolate guarnizioni in stile classico fino a circa 1960, quando le cose cominciarono a cambiare.
Lo stile classico iniziò a modificarsi gradatamente ed evolse verse guarnizioni semplici, nitide e pulite con dettagli più fini e meno ‘’pesanti‘’.
Questo fu anche il risultato di una sempre maggiore domanda di torte proveniente da tutta la società.
In quegli anni si incominciò anche a colorare la torta nuziale che tradizionalmente, proprio come l'abito da sposa era bianco: simbolo di purezza.
Nel 1965 una torta nuziale nera fu esposta al Salone della cucina all’Olympia Centre e fece molto scalpore ma diede origine alla rivoluzione di accettare qualcosa di completamente diverso!
Dall’Australia giunse poi in Inghilterra l’uso di ricoprire le torte di Pasta di Zucchero e di creare fiori e delicati ornamenti con la Gum Paste.


Carrello  

Nessun prodotto

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Acquista

Pubblicità

Nuovi prodotti

Nessun nuovo prodotto in questo momento

Newsletter